3 motivi chiave per cui il prezzo del Bitcoin potrebbe superare i 9.500 dollari

Bitcoin è scambiato ben al di sopra dei livelli di supporto di $9.300 e $9.220 contro il dollaro USA. È probabile che BTC continui a salire verso i 9.500 e i 9.800 dollari fintanto che si trova sopra i 9.220 dollari.

  • Bitcoin sta formando una forte base di supporto al di sopra della zona di supporto di $9.220.
  • Il prezzo è attualmente scambiato al di sopra del livello di $9.300 e della media mobile semplice di 100 ore.
  • C’è stata una rottura sopra una linea di tendenza ribassista chiave con una resistenza vicina ai 9.370 dollari sul grafico orario della coppia BTC/USD (data feed dal Kraken).
  • La coppia potrebbe continuare a macinare più in alto considerando l’attuale formazione tecnica sopra i 9.300 dollari.

È probabile che il prezzo del Bitcoin salga a $9.500

Negli ultimi 2-3 giorni, il prezzo del bitcoin è rimasto stabile al di sopra dei livelli di supporto di 9.200 e 9.220 dollari rispetto al dollaro USA. BTC sembra formare una forte base di supporto al di sopra della zona di supporto di 9.220 dollari.

La recente oscillazione al ribasso è stata di 9.279 dollari prima che il prezzo salisse di più. C’è stato un break sopra i livelli di resistenza di 9.300 e 9.350 dollari, più una chiusura sopra la media mobile semplice di 100 ore.

I tori hanno addirittura spinto il prezzo al di sopra del livello di ritracciamento del 50% di Fib del recente calo dai 9.416 dollari in alto ai 9.279 in basso. Ancora più importante, c’è stata una rottura sopra una linea di tendenza ribassista chiave con una resistenza vicina ai 9.370 dollari sul grafico orario della coppia BTC/USD.

Bitcoin è ora scambiato ben al di sopra del livello di $9.350 e dei 100 SMA orari. Sta testando il livello di ritracciamento della fibra del 76,4% del recente calo dal livello alto di $9.416 a quello basso di $9.279. Sembra che potrebbe continuare a salire sopra la resistenza di $9.400 e l’alto di $9.416.

Nel caso rialzista menzionato, è probabile che i tori puntino ad un test della zona di resistenza principale di $9.500. Una chiusura di successo al di sopra dei 9.500 dollari di resistenza è necessaria per un rapido rally (come discusso nell’analisi settimanale di ieri).

Pertanto, una forte base di supporto vicino ai 9.220 dollari, la recente rottura della linea di tendenza e un’azione positiva sui prezzi potrebbero essere le tre ragioni principali per una spinta verso i 9.500 e i 9.800 dollari nel breve termine.

BTC può detenere 9.200 dollari?

Il lato positivo è che i livelli di 9.400 e 9.500 dollari sono barriere importanti per i tori. Se il bitcoin non dovesse continuare a salire, potrebbe scendere di nuovo sotto i 9.300 dollari.

Il supporto principale è vicino ai livelli di 9.220 e 9.200 dollari, al di sotto dei quali c’è il rischio di un calo maggiore nelle prossime sessioni.

Indicatori tecnici:

  • MACD orario – Il MACD si sta lentamente muovendo nella zona rialzista.
  • Hourly RSI (Relative Strength Index) – L’RSI per BTC/USD è ora ben al di sopra del livello 50.
  • Livelli di supporto principali – $9.300 seguiti da $9.220.
  • Major Resistance Levels – $9.400, $9.500 e $9.800.